12 • 13 • 16 MAGGIO 2018

MONTEVECCHIA

12 • 13 • 16 MAGGIO 2018

MONTEVECCHIA

LA COLLINA DELLA MATEMATICA

300° di Maria Gaetana Agnesi Seminari e incontri intorno ai numeri tra Scienza, Musica, Parole, Pensiero, Innovazione e buone pratiche per la Didattica della Matematica

LA MANIFESTAZIONE

300 anni dalla nascita della nostra Maria Gaetana Agnesi, un’occasione per festeggiare in modo attivo e creativo, questo straordinario compleanno di una donna che, in un’epoca non certo facile, ha saputo imporsi al mondo intero.

L’Agnesi ha saputo dimostrare le potenzialità e la forza del genere femminile sia in campo scientifico matematico – è stata la prima donna in Italia a salire in una cattedra universitaria – che culturale, pedagogico, didattico e umano.

Passata alla storia dei numeri per la nota “Versiera dell’Agnesi “ o “Strega di Agnesi”, “witch of Agnesi”, per via di un’errata traduzione perpetuata nel tempo tra i matematici di lingua anglofona, Maria Gaetana Agnesi ha avuto sopra ogni cosa ben chiara, l’importanza della didattica per la matematica, componendo allo scopo, a partire dal 1748, uno straordinario strumento, dal titolo “Istituzioni analitiche ad uso della gioventù italiana”. Un manuale di matematica, pensato e scritto per facilitare ed aiutare i giovani nell’apprendimento del pensiero logico analitico, con il desiderio di coinvolgerli nella sua stessa passione per il “gioco dell’universo” dei numeri.

MARIA GAETANA AGNESI

Maria Gaetana nasce il 16 maggio 1718, figlia di Pietro Agnesi, feudatario di Montevecchia, e della sua prima moglie Anna Brivio. Dimostra una precoce padronanza delle lingue sia classiche che moderne e una predisposizione sin da piccola ad apprendere, dialogare e discutere tesi di carattere filosofico scientifico, tanto da attirare studiosi ed intellettuali.
Nel 1748, Le Istituzioni analitiche ad uso della gioventù italiana, rappresentano un’opera pedagogica senza precedenti non solo per i contenuti. L’Agnesi per facilitarne la divulgazione e fruizione decide di scrivere nella lingua italiana e non in quella latina come era la tradizione dell’epoca, affermando di aver «avuto in mira più che ogni altra cosa la necessaria possibile chiarezza».

L’opera delle istituzioni ha grande successo in tutta Europa, viene diffusa e tradotta fino a tutto l’800 in molte lingue. La pubblicazione non passa inosservata neppure negli ambienti ecclesiali, ma tanto ne è il successo, da indurre lo stesso Papa Benedetto XIV ad esprimersi, in una lettera inviata all’Agnesi nel 1750.
Successivamente alla lettera di conferimento papale, il Senato Accademico dell’Università di Bologna decretò nel 1750 la nomina di Maria Gaetana Agnesi. Negli anni dopo la nomina universitaria, Maria Gaetana alterna studio e ricerca alle opere di carità e di preghiera. Nel 1971 assume il compito di direttrice del Pio Albergo dei Poveri nel palazzo donato dalla famiglia dei Trivulzio alla città di Milano. Muore dopo molti anni di servizio e impegno a Milano il 9 gennaio 1799.

IL PROGRAMMA

SABATO 12 MAGGIO

• ore 14.30 Registrazione

• ore 15.00 La parola ai Numeri, non solo Numeri… Conversazioni con intermezzi teatrali nel salotto di Maria Gaetana Agnesi.
La matematica e il valore creativo dei numeri nelle diverse discipline e arti: dalla Mente alla Psicologia, dalla Biologia molecolare, alla Parola, alla Musica.

Partecipano:
• Dott. Michele G. Sforza
Psichiatra – Casa di Cura “Le Betulle”, Appiano Gentile (CO)
Cervello e matematica. Dal bisogno di certezze alla ricerca del cambiamento.

• Prof. Franco Minonzio
Storico – Docente Liceo Classico A. Manzoni Lecco
La recente ripresa degli studi su Maria Gaetana Agnesi.

• Prof. Dott. Carlo Ventura
Ordinario di Biologia Molecolare, Scuola di Medicina, Università di Bologna. Vibrazioni Cellulari: codici numerici per un nuovo paradigma in Medicina Rigenerativa

• Enrico Maggi
Attore, Insegnante di recitazione, regista teatrale
Recitar contando: numeri in forma di parole

• ore 19.00 Aperitivo Cena in Terrazza *

• ore 21.00 Concerto in Onore di Maria Gaetana Agnesi Festival di maggio, Santuario della Beata Vergine del Carmelo con musiche di Maria Teresa Agnesi **

Trio d’Archi con clavicembalo e organo:
Stefano Grossi, Chiara Del Turco, violini
Matteo Ronchini, violoncello
Ennio Cominetti, clavicembalo e organo
Domenico Piazza, presentazione e introduzione all’ascolto musicale

* Prenotazione obbligatoria online www.villago.it
** Ingresso riservato ai partecipanti delle attività e fino ad esaurimento posti

DOMENICA 13 MAGGIO

• ore 9.00 Registrazione

• ore 9.30 Matematica, che bella storia!
La parola all’esperienza di Maestri e Insegnanti Seminario incontro con conversazione intorno
alla didattica per la Matematica

Partecipano:
• Elisa Lo Prete
Formatrice e maestra Montessori, Casa dei bambini di Vigliano di C. (BI)
Il piacere della matematica. La via Montessoriana verso il numero
• Gabriella Fanara
Insegnante Scuola Primaria (MI), specialista in Danza MovimentoTerapia – APID Geometrie in movimento: esperienze corporeo-musicali per l’apprendimento scolastico
• Federica Franchini
Esperta in didattica del Gioco degli Scacchi “Scacco matto” alla matematica

• ore 11.00 Workshop di TeatroInMatematica per insegnanti ed educatori
Conduce Maria Eugenia D’Aquino
Formatrice, Attrice, PACTA Milano

• ore 13.30 Light lunch in Terrazza *

• ore 14.45 Matematica, che brutta bestia!? Contributi per la facilitazione degli apprendimenti per tutti e in particolare per DSA – Discalculici

Partecipano:
• Dott.ssa Gabriella Vergani
Insegnante, Vicaria Ist Comprensivo di Cernusco Lombardone (LC)
Matematica: gioco e scoperta
• Prof.ssa Patrizia Adamoli
Psicologa, già Docente di Tecnologie comunicative e Media Education, UniMc
Un cervello che non conta? La Discalculia non è un limite se…
• Prof.ssa Lorella Carimali
Insegnante Liceo Scientifico V. Veneto (MI), Candidata al Global Teacher Prize
La matematica per tutti e tutte: alleniamo il pensiero matematico come in palestra

• ore 15.30 – 18.00 Spazio aperto per la presentazione e condivisione di progetti, esperienze e
buone pratiche di insegnamento

Per intervenire inviare richiesta e breve presentazione a: info@comune.montevecchia.lc.it – entro il 30 aprile p.v. –

MERCOLEDI’ 16 MAGGIO

1718 – 2018 Buon compleanno Maria Gaetana

• ore 10.00 – 13.00 Visite guidate in Villa
Per i bambini della Scuola Primaria

Apertura Mostra presso la scuola primaria di Montevecchia:
Presentazione dei lavori realizzati dagli alunni durante l’anno sul tema “Quella strega dell’Agnesi”; Libere e creative interpretazioni sulla Versiera e sulla matematica.

• ore 17.30 Convegno Innovazione 4.0 e oltre: quando l’innovazione fa tornare i conti.
Progetti di presente e sviluppo futuro per le imprese del territorio

• ore 19.30 Aperitivo Cena in Villa

• ore 21.00 Concerto in Villa
Auguri Maria Gaetana

Pianista M° Riccardo Risaliti
Accademia Pianistica Internazionale di Imola.

PRENOTAZIONI ONLINE

 

Il salotto di Maria Gaetana Agnesi può accogliere un limitato numero di persone è quindi richiesta una prenotazione per la partecipazione agli eventi in programma.

PRENOTA ONLINE:

SABATO 12 MAGGIO
DOMENICA 13 MAGGIO
MERCOLEDI' 16 MAGGIO

PRENOTAZIONI ONLINE

 

Il salotto di Maria Gaetana Agnesi può accogliere un limitato numero di persone è quindi richiesta una prenotazione per la partecipazione agli eventi in programma.

PRENOTA ONLINE:

SABATO 12 MAGGIO
DOMENICA 13 MAGGIO
MERCOLEDI' 16 MAGGIO

Comune di Montevecchia

Provincia di Lecco

In collaborazione con

Sponsor

Main Sponsor

Partners